Helge Maus (PixelTrain) ha recentemente rilasciato un tutorial davvero interessante che mostra il suo approccio di lavoro con Cinema 4D, Corona Renderer e 3D Coat. Forse non sono in molti a conoscere 3D Coat. Si tratta di un software molto interessante, divertente, economico (il che non guasta) e con funzioni avanzate che lo rendono concorrente diretto di altri software più blasonati come Z-Brush. Tra le molte funzioni che potrebbero interessare gli utenti di Cinema 4D posso segnalare la possibilità di gestire la stesura della mappe (UV-mapping) in modo avanzato e naturalmente la gestione dei PBR Smart Materials (Physically Based Rendering). Il tutorial di Helge Maus è interessante per il workflow proposto: UV-mapping e Texturing con 3D Coat e successivamente Rendering con Corona Renderer su Cinema 4D.

In rete, negli ultimi tempi, sono presenti sempre più risorse per il software 3D Coat. Il mio primo approccio lo devo a John Dickinson (MotionWorks), e poi non è stato difficile innamorarmi della semplicità di questo software. Posso raccomandare solo di provarlo; si tratta di una soluzione molto semplice ed intuitiva.

Invia un commento

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This