Corso Base di Corona Renderer con Cinema 4D online

(18 ore di apprendimento e tanto materiale di supporto)

Se vuoi iniziare ad utilizzare Corona questo potrebbe essere il momento giusto

Questo progetto di formazione nasce da un’idea di Tony D’Ercole e Lorenzo Martella. In questo corso abbiamo cercato di trasmettere il nostro metodo di lavoro ispirato alla Fotografia oltre che moltissime tecniche.

Quello che imparerai all’interno di questo percorso di formazione sarà spendibile con qualunque altro motore di rendering.

Corona Renderer rappresenta in questo momento uno dei motori di rendering le cui impostazioni risultano più vicine a quelle di una reale macchina fotografica. Si tratta di un software professionale ma estremamente divertente.

Se sei un appassionato di simulazione realistica devi provare Corona almeno una volta.

L’idea di un Corso Online su Corona Renderer nasce dalle continue richieste di molti dei nostri corsisti che per tanti motivi non hanno la possibilità di spostarsi per un periodo di tempo più o meno prolungato. Questo progetto racchiude oltre 6 mesi di lavoro per arrivare a un prodotto davvero completo, sia per l’ampiezza degli argomenti trattati oltre che per il livello di approfondimento al quale si giunge.

Il nostro obiettivo è quello di garantire un livello di apprendimento di qualità del tutto simile a quello che in genere si raggiunge con un corso in presenza. Con quasi 18 ore di registrazione ad alta definizione FHD potrai apprendere tutto quanto ti occorre per iniziare a lavorare con uno dei motori di rendering più rivoluzionari degli ultimi anni.

LightMix Interactive

Dimentica le impostazioni delle luci. Il nostro metodo di lavoro ti guiderà nella gestione avanzata del Multi-Pass per separare i contributi di Luce.

Ti piacerebbe poter accendere o spegnere le luci della tua scena (compresa quella solare)? Con il LightMix Interactive questo è possibile. La cosa più incredibile è che puoi fare tutto a calcolo ultimato. Il formato a 32 bit di Corona (CXR) consente di fare una grandissima quantità di lavoro in post-produzione.

Corona Layered Material

Qualunque materiale tu voglia creare, potrai farlo con assoluta semplciità attraverso il Corona Layered Material.

Il nostro approccio è semplice: inizia con i materiali semplici … La somma di materiali con caratteristiche elementari può generare materiali di notevole complessità. E inoltre, ogni singolo materiale può essere gestito anche per mezzo delle maschere, esattamente come le maschere di Livello in Photoshop.

Effetti Lente con Corona

Una luce davvero realistica ha bisogno degli effetti lente (Bloom and Glare). Quando una luce viene inquadrata dalla camera l’effetto lente è inevitabile e bisogna essere in grado di saperlo gestire in modo accurato.

Con gli effetti lente presenti all’interno del VFB di Corona non avrai più bisogno di ricorrere a dei plugin dedicati. I risultati offerti da Corona sono estremamente fotorealistici e con tempi di calcolo davvero rapidi.

Vetri complessi

Il settaggio del vetro è forse una delle operazioni più complesse nell’ambito della progettazione dei materiali. Gestire simultaneamente i parametri della Riflessione e quelli della Rifrazione rappresenta un problema per moltissimi utenti. Abbiamo cercato di focalizzare alcuni degli aspetti di maggiore importanza per una definizione accurata di questa tipologia di materiale.

Impara a gestire lo IOR, il Glossiness Refraction, il Color Refraction e molto molto altro … ma con assoluta semplicità. Nulla ti risulterà complesso, con Corona Renderer e il nuovo Node Material Editor tutto può essere gestito in modo fluido.

Bump / Displacement / Mappe Procedurali / Vetri Complessi

All’approfondimento dei materiali viene dedicato un’ampio spazio all’interno di questo Corso su Corona Renderer. Tra le altre cose avrai modo di approfondire anche degli shaders molto particolari come il distorsore. Vengono proposti degli approcci diversi alla progettazione dei materiali come ad esempio quello basato sulle mappe procedurali; questo metodo viene sfruttato per la creazione di mappe di displacement ma anche per la definizione di maschere di livello oltre che per la creazione di mappe da applicare al Glossiness.

Luci complesse e DOF

All’interno del corso sono presenti moltissimi suggerimenti per costruire fonti di illuminazione complesse sia per mezzo dei filtri che per mezzo di mappe hdr combinate con l’oggetto Corona Sun per avere il massimo controllo.

Non mancano approfondimenti mirati per utilizzare la camera al meglio e per gestire in modo corretto la Profondità di Campo (Depth of Field).

Compositing

L’ultima parte del corso è dedicato al Compositing.

La gestione del Fotoinserimento richiede una quantità di conoscenze notevole. Abbiamo cercato di porre in evidenza alcune delle verifiche più importanti per la ricostruzione della camera prospettica. Inoltre viene affrontato il problema della definizione della Luce esistente nella Fotografia di partenza e quello della sua ri-definizione all’interno di Corona Renderer.

Approfondimento sul Compositing

Vengono proposti altri esercizi per delle scene di interni, al fine anche di confrontarsi con differenti variabili insite all’interno del Compositing. Viene inoltre approfondita la modalità di inserimento degli oggetti su un fondo completamente bianco, e ancora come ridefinire la Riflessione e il Bump per il piano di base attraverso lo Shadow Catcher Material di Corona Renderer.

E adesso i Contenuti in dettaglio ↓

Che cosa comprende il nostro Corso Base su Corona Renderer per Cinema 4D

Il corso Base su Corona Renderer con Cinema 4D prevede 41 video-lezioni per quasi 18 ore complessive di registrazione. I video sono registrati in FHD per garantire una migliore fruizione dell’apprendimento.

Oltre alle lezioni registrate sono presenti i File di supporto (circa 3,6 GB, tra file di Cinema 4D/File CXR di Corona/Mappe/File IES/File di Photoshop) ed anche una ricchissima Dispensa in formato pdf contenente 100 slide. All’interno della Dispensa troverete consigli utili e suggerimenti per migliorare il vostro lavoro, oltre che alcuni dei concetti già esplicitati all’interno delle video-lezioni.

La transazione viene effettuata per mezzo del Portale Gumroad.
Se hai bisogno di delucidazioni in merito al nostro corso e per qualunque altra richiesta, puoi compilare il Contact Form qui di seguito.

Contact Form

8 + 8 =

Elenco delle video-lezioni e descrizione di massima degli argomenti affrontati

  1. Gli elementi fondamentali per la composizione / La regola dei Terzi / La Prospettiva / Il Colore / La Luce / Fonti di Ispirazione;
  2. Come importare il modello dentro Cinema 4D. Vengono analizzate alcune problematiche quali la gestione del tag Phong e delle Normali;
  3. Luce solare con Corona. Primi accenni al formato CXR;
  4. Tag Sun. Impostazione della luce solare tramite Xpresso;
  5. La qualità delle ombre. Come gestire la morbidezza dei bordi;
  6. Temperatura colore. Come stabilire un rapporto cromaticamente corretto tra i diversi contributi di luce;
  7. Considerazione sui modelli di luce. Come riconoscere e valutare la luce;
  8. Illuminare un esterno in Luce Diurna. In questa scena viene anche data una piccola esposizione sul plugin Laubwerk;
  9. Approfondimento sul Plugin Laubwerk;
  10. I modelli di Luce: Luce Area. Viene inoltre affrontato il tema del “filtro” tra luce e soggetto;
  11. I modelli di Luce: HDR. Come gestire la luce di una mappa HDR unita a quella di un oggetto Corona Sun;
  12. I modelli di Luce: Portal Light. Indicazioni per una corretta illuminazione di una scena di interni;
  13. I modelli di Luce: IES;
  14. I modelli di Luce: Materiali Luminosi;
  15. Esposizione/DOF;
  16. Introduzione ai Materiali / Albedo / Fresnel / Glossiness;
  17. Introduzione ai Materiali / Glossiness;
  18. Introduzione ai Materiali / Rifrazione/IOR;
  19. Introduzione ai Materiali / Bump/Displacement;
  20. Introduzione ai Materiali / Displacement Procedurale;
  21. Introduzione ai Materiali / Mappe a 32 bit / Alcuni vantaggi del formato CXR;
  22. Introduzione ai Materiali / Gestire l’Anteprima / Modifiche essenziali in Photoshop per la gestione delle mappe/Creazione di un materiale Legno con il Node Material Editor di Corona;
  23. Introduzione ai Materiali / Materiali di Base e Canali Multi-Livello: Creare un Metallo;
  24. Come valutare il Fresnel;
  25. Materiali Vetrosi / Effetti di sporco sulla superficie;
  26. Materiali Vetrosi / IOR;
  27. Caustiche;
  28. L’importanza dei riferimenti fisici / Fresnel / Layered Material;
  29. Layered Material / Vengono analizzati dei materiali complessi per piastrelle di rivestimento;
  30. Layered Material / Vengono analizzati dei materiali complessi per delle superfici in rilievo;
  31. Fisica dei Materiali / Come eseguire i test di verifica finale e calibrare l’esposizione;
  32. Settaggi di Rendering / Unbiased Rendering (Impostare Corona come motore unbiased);
  33. Indagini sulle proprietà del formato CXR / Pausa e ripresa del calcolo / Cenni di Post Produzione con il Corona Post Process / Ricalcolo del Denoising su una singola luce;
  34. Rendering di una scena esterna di notte;
  35. Approfondimento sul rendering di un esterno di notte. Vengono aggiunti dei gruppi di luce partendo dalla scena già utilizzata per il tutorial precedente;
  36. Tecniche di base per l’illuminazione di piccoli oggetti / Come creare il “Limbo Fotografico” / Luce Chiave / Valutare singolarmente i contributi di Luce;
  37. Effetti Lente con il Corona VFB (Bloom and Glare);
  38. Illuminare un interno con Corona / Portal Light;
  39. Compositing / Ambientazione di un modello scultoreo all’interno di una galleria / Ricostruzione del modello di Luce Solare;
  40. Compositing / Come ambientare degli oggetti in una scena d’interni / Il canale Zdepth / La gestione della profondità di campo all’interno di Photoshop;
  41. Compositing / Inserire degli oggetti su fondo bianco / Gestione del file dentro Photoshop / Correzione colore selettiva / Gestione del canale delle Riflessioni e di quello della Rifrazione.

Pin It on Pinterest

Share This