Corona Renderer 4.0 per Cinema 4D

Corona Renderer 4.0 per Cinema 4D

Con questo tutorial abbiamo esaminato alcune tra le funzionalità più interessanti della nuova versione di Corona Renderer per Cinema 4D. La Release 4.0, tra le altre cose, ha introdotto la possibilità della messa a fuoco interattiva (sia all’interno della viewport che del Corona VFB), svariati miglioramenti per la costruzione dei materiali come ad esempio la nuova modalità “inside mode” per il Volume Material. Inoltre è stato inserito il calcolo delle dispersioni per quanto riguarda le caustiche. La qualità della caustiche di Corona è ora al vertice della categoria. Abbiamo parlato di tutto questo in un lungo tutorial di circa 80 minuti pubblicato sul nostro canale Youtube.

Luce Diurna con Corona Renderer

Luce Diurna con Corona Renderer

Questo video è un estratto dal nostro Corso Base online su Corona Renderer con Cinema 4D.
In questo tutorial viene proposto un metodo per l’illuminazione di un esterno architettonico. Per la valutazione della luce solare viene proposta una tecnica basata su alcune relazioni impostate con Xpresso. Impostare relazioni con Xpresso è più semplice di quanto non si creda. Questa tecnica risulterà utile in un gran numero di situazioni (non solo Rendering ma anche Modellazione).

Sono presenti alcune indicazioni fondamentali per la valutazione della temperatura colore, elemento essenziale per raggiungere il giusto livello di foto-realismo.

Questo argomento, assieme a moltissimi altri, in circa 18 ore di registrazione, viene approfondito sul nostro Corso Base di Corona Renderer con Cinema 4D.

Tag Compositing di Corona Renderer – Object Buffer ID

Tag Compositing di Corona Renderer – Object Buffer ID

In questo tutorial viene analizzato un metodo molto semplice per assegnare il Tag Compositing di Corona Renderer ad alcune parti del modello e, successivamente, come utilizzare le impostazioni di questo Tag dentro il MultiPass di Corona.
Si tratta di una tecnica utile per il lavoro in Post Produzione; per quanto basica può risultare di aiuto in molte occasioni.

Whisky Galore – Il metodo di lavoro di David Turfitt

Whisky Galore – Il metodo di lavoro di David Turfitt

Making-of davvero molto interessante per tutti gli appassionati di Corona Renderer e Cinema 4D. Troverete degli spunti utili per migliorare il vostro lavoro (anche sulla modellazione poligonale con C4D), esposti con grande semplicità. David riesce ad usare Corona nella logica con la quale è stato pensato questo straordinario motore di rendering: con semplicità.
Il materiale presente all’interno del Blog di Corona Renderer permette a tutti di ricostruire i materiali utilizzati (e con soddisfazione aggiungerei).

Manti Erbosi Complessi con Cinema 4D

Manti Erbosi Complessi con Cinema 4D

In questo tutorial vengono discusse alcune tecniche per la costruzione di un manto erboso abbinato a degli elementi di pavimentazione. Non ci sono elementi da modellare, la maggioranza del lavoro viene fatto attraverso lo strumento di simulazione Hair e con la costruzione di materiali.

Gestire il Displacement con Corona

Gestire il Displacement con Corona

In questo tutorial vedremo come gestire il Displacement con Corona Renderer. La gestione del Displacement può creare notevoli problemi soprattutto in corrispondenza dei bordi delle geometrie. Il metodo proposto si basa sulla costruzione di un materiale multi-livello al quale risulta assegnato anche una maschera di livello.
A supporto di questo tutorial è presente anche l’intera scena costruita con Cinema 4D R20 e Corona Renderer.

Pin It on Pinterest