MMC4D

Mastering Modeling in Cinema 4D / Guida Definitiva alla Modellazione Architettonica

Finalmente disponibile il nostro percorso avanzato per la Modellazione in Cinema 4D!

Si tratta di un percorso avanzato dedicato alla Modellazione in Cinema 4D. Il progetto prevede 40 ore di registrazione in qualità FHD. Tutta la qualità che abbiamo sempre dato nei nostri percorsi di formazione ora anche qui! Un progetto unico nel suo genere … Scopri per quali motivi …

Scopri per quali motivi …

Il progetto è stato pensato per il mondo dell’Architettura, ma i metodi impiegati sono sostanzialmente gli stessi che si potrebbero utilizzare per modellare ambientazioni di interni, ricostruzioni di vario tipo, senza tralasciare nemmeno la modellazione basata sulle Superfici di Suddivisione (metodo impiegato per la modellazione di automobili e di oggetti geometricamente complessi).
La novità sostanziale di questo progetto risiede nell’idea di dividere l’apprendimento per Componenti. Abbiamo affrontato nel dettaglio tutti i possibili modi per modellare Scale, Ringhiere, Finestre, Pareti, Facciate Continue, Coperture, Orditure Strutturali complesse e tantissimo altro. Passo per passo verrai guidato nella gestione di strumenti estremamente potenti che ti apriranno la strada verso un nuovo modo di pensare la modellazione.
Questo corso si rivolge a tutti, sia ai principianti che agli utenti più esperti. Non abbiamo dato niente per scontato: abbiamo dedicato una parte anche agli strumenti più basici oltre che all’interfaccia e agli strumenti di navigazione.
Oltre alla modellazione di componenti (anche molto complessi) abbiamo inserito una quantità di casi studio come La scala per Olivetti di Carlo Scarpa, la Copertura del Palazzetto dello Sport di Pier Luigi Nervi, la definizione completa di un Concept Architettonico, e alla fine anche un WORKSHOP di circa 6 ore dove si metterà in pratica tutto quanto si è appreso per modellare in modo completo una struttura abitativa e il suo contesto.
Quando parliamo di un modello completo intendiamo dire che tutto va modellato … quindi anche gli alberi, le foglie, i fiori, le rocce, il terreno … e tutto senza l’uso di plugins esterni … tutto rigorosamente all’interno di Cinema 4D, in modo semplice come è nella filosofia di questo straordinario software.
Usiamo Cinema 4D ormai da molti anni.

In questo corso abbiamo cercato di convogliare le tecniche di lavoro che riteniamo più valide per la Modellazione Architettonica (e non solo …). Anche se il corso è rivolto all’Architettura, ci sentiamo di dire che chiunque abbia davvero voglia di apprendere Cinema 4D può essere interessato a questo percorso.

↑| WORKSHOP Finale | Un modello completo in poco più di 3 MB, vegetazione compresa |

↑| Un esempio di Modellazione per Edifici Storici | Con Cinema 4D non sarà più un problema modellare manufatti di questo tipo … e tutto in modo generativo |

Ecco gli argomenti principali divisi nelle 4 Fasi:
Fase 1 (9 ore ca.) / INTRODUZIONE A CINEMA 4D e alle diverse metodologie di modellazione
  1. Introduzione a Cinema 4D;
  2. Analisi dell’Interfaccia e degli strumenti di navigazione;
  3. Gestione delle Unità di Misura;
    Tecniche di ridimensionamento;
    Gestire l’importazione di modelli esterni ed ottimizzazione;
  4. Tag Phong, Normali, Tolleranza, Ottimizzazione e Controllo delle mesh;
  5. Organizzazione del Flusso di lavoro all’interno di Cinema 4D;
  6. Gestione degli assi di modellazione;
  7. Coordinate Locali e Globali;
    Gestione dei diversi sistemi di coordinate per le modifiche locali;
  8. Strumenti di Snapping e
  9. Quantizzazione;
  10. Introduzione alla Modellazione: gestione delle Primitive, dei Generatori, dei Modificatori e del Sistema NURBS;
  11. Dal Modello Parametrico al Modello Modificabile: come effettuare l’operazione;
  12. Introduzione alle Somme Booleane alla Modalità Costruttore di Volume;
  13. Come sfruttare la Selezione Morbida per migliorare il processo di Modellazione;
  14. Analisi del generatore Simmetria, Schiera, Schiera Atomo ed Istanza;
  15. Analisi dei generatori NURBS (Estrusione, Rotazione, Sweep e Loft);
  16. Analisi di alcuni modificatori speciali: Avvolgere, Smussa e Assotigliare;
  17. Modellazione “Artigianale” con il Metodo Punto a Punto attraverso lo strumento Penna Poligono e le Superfici di Suddivisione;
  18. Tecniche di ottimizzazione del File e altri “piccoli” strumenti per migliorare il flusso di lavoro (il Tag Mostra e gli oggetti Xref);

↑ Hai mai pensato ad un manto di copertura completamente parametrico? Con Cinema 4D si può fare!

↑ Non sono semplici alberi ma vere e proprie strutture parametriche. Entriamo nel fondo del Modulo Hair con cose che non avresti immaginato di poter fare.

↑ Per una modellazione di questo tipo non occorre più ragionare in termini distruttivi. Grazie ai modificatori e ai tag multipli di selezione potrai ottenere risultati sorprendenti.

↑ Il nostro Workshop di consentirà di governare i più minimi dettagli … anche la casualità può essere parametrica

Fase 2 (23 ore ca.) / MODELLAZIONE PER COMPONENTI
  1. Come creare scale con rampe diritte e curve;
  2. Uso di diversi metodi di modellazione per la costruzione delle scale (Manuale, Clonazione tramite Mograph, Superficie Cloth, SDS, Sweep, gestione di curve paranmetriche, ecc.);
  3. Un caso Studio: Costruzione di una scala parametrica ispirata al progetto Olivetti di Carlo Scarpa;
  4. Costruzione di Ringhiere con diversi metodi modellazione (Mograph, Sweep, Modifica di una Spline, definizione di elementi complessi attraverso Modificatori e Istanze);
  5. Per la definizione delle ringiere sono stati inoltre analizzati altri strumenti come il generatore di Estrusione, Taglio con Piani Globali, Gestione delle Guide Modello, ecc.;
  6. Un caso Studio: Costruzione di un Concept Architettonico Completo. In questo esercizio sono inoltre stati approfonditi diversi strumenti di clonalazione e di specchiatura dei poligoni, gli Strumenti di Taglio basati sulla Modalità Tracciato-Loop;
  7. Costruzione di Facciata Modulare Basata su una parete curva;
  8. Definizione di pareti curve grazie all’utilizzo di Superfici di Suddivisione;
  9. Gestione di fori sulle pareti Curve. Come definire fori circolari;
  10. Costruzione di un Muro a partire da una trama;
  11. Come gestire il Modificatore Smussa con Tag di Selezione Multipla;
  12. Costruzione di un Muro attraverso delle spline;
  13. Costruzione di un Muro per mezzo della ripetizione di moduli e per mezzo di modificatori (Avvolgere, FFD). In questo esercizio sono state utilizzate tecniche avanzate per la gestione del Tag Xpresso oltre che per il generatore di Cloni Mograph;
  14. Generazione di Pareti a partire da un File CAD importato all’interno di Cinema 4D. Come ottimizzare le operazioni e definire l’importazione di contributi esterni;
  15. Un caso Studio: un esempio di architettura storica con arcate e bugne. In questo esempio vengono approfonditi moltissimi strumenti tra cui: Penna Poligono, Mograph, Simmetria, Selezione Morbida, Xpresso, Modificatore Smussa;
  16. Definizione di una Finestra completa di tutti i componenti;
  17. Gestione di Vetrate Continue a doppia curvatura. Come sfruttare il modificatore Avvolgere per gestire sistemi complessi;
  18. Definizioni di Superfici di Rivestimento e Pavimentazioni. Come sfruttare gli Shaders avanzati di Cinema 4D per definire elementi complessi;
  19. Come usare i Modificatori e gestire i Campi per definire le pavimentazioni;
  20. Costruzione di una Copertura completa di tutti gli elementi strutturali;
  21. Un caso Studio: La copertura del Palazzetto dello Sport di Pier Luigi Nervi a Roma. In questo esempio vengono applicate le tecniche già in precedenza analizzate per arrivare a un modello di notevole complessità;
  22. Costruzione di una copertura a due falde: il Modificatore Smussa e l’ottimizzazione della geometria in presenza di Linee N-Gons;
  23. Definizione di orditure strutturali per mezzo dei generatori NURBS;
  24. Come definire la Vegetazione: creare da zero un ciuffo di erba, procedere con l’ottimizzazione e sottoporlo a clonazione con Mograph e l’effettuatore Casuale;
  25. Come definire manti erbosi su Mesh Poligonali;
  26. Generazione di manti erbosi grazie al modulo HAIR di Cinema 4D;
  27. Analisi di alcuni strumenti di Modifica Locale del Modulo HAIR;
  28. Modellazione completa di un fiore per la definizione di un modello completamente parametrico (dai petali, alla ripetizione delle foglie);
  29. Generazione di Rocce grazie agli strumenti di Sculpting di Cinema 4D e a qualche principio di Dinamica;
  30. Come costruire da zero alberi meravigliosi in Cinema 4D, senza nessun plugin esterno!

↑| Un esempio di Modellazione per un Concept | Impostare la tua idea sarà facile … con la giusta esperienza riuscirai a costruire il modello in pochi minuti |

Fase 3 (6 ore ca.) / WORKSHOP / Definizione completa di un modulo abitativo e del suo contesto
In questa fase vengono applicati tutti i comandi già analizzati per la definizione di un modello completo (dalla struttura, all’aggancio a terra, ai pannelli di rivestimento gestiti in modo parametrico, ai pannelli fotovoltaici e agli altri elementi impiantistici, e molto molto altro).

Naturalmente non abbiamo dimenticato la vegetazione, la definizione del territorio e tutto quello che occorre per rendere davvero realistico un modello architettonico.

Questa Parte è stata registrata con la Versione di Cinema 4D R22.

Abbiamo analizzato anche alcune tecniche avanzatissime per gestire in modo parametrico le forometrie utili alla sistemazione degli infissi. Questui strumenti richiedono la versione R22!

Fase 4 (2 ore ca.) / ALCUNE ELEMENTI DI RENDERING
In questa parte abbiamo dedicato un piccolo spazio alle metodologie elementari di rendering.

Grazie a questo contributo si potrà presentare un progetto in modo professionale anche dal punto di vista del rendering. Abbiamo dedicato un piccolo spazio anche a Corona Renderer per Cinema 4D e al favoloso Shader Wire, particolarmente adatto alla rappresentazione architettonica. Non mancano approfondimenti sul motore fisico di Cinema 4D e alla modalità Sketch and Toon.

Bonus Content
Infine un piccolo regalo. Abbiamo pensato di includere le scene complete utilizzate per la presentazione del corso. Si tratta di scene costruite con Corona Renderer. Queste scene sono particolarmente utili per essere studiate e per comprendere ancora più a fondo le giuste impostazioni per il rendering.
Ragazzi, forse non ci crederete ma in realtà l’indice degli argomenti è molto più lungo di questo…
Questa è l’occasione che aspettavi per entrare con metodo e professionalità nel mondo della modellazione.

Il corso comprende ben 103 File di Modellazione (senza considerare altri 8 file contenuti all’interno della cartella Bonus Content e elaborati con Corona Renderer). Queste che vedi sono soltanto alcune delle immagini.

Per qualunque dubbio Scrivici qui:

13 + 3 =

Inviaci anche tu un commento. Siamo contenti di poter condividere le tue opinioni sul nostro Blog.
Ciao ragazzi
Questo breve messaggio solo per dirvi che oggi non ho potuto non comprare all’istante il vostro nuovo corso, appena vista la mail con il codice sconto.
Il corso su Corona Renderer, che al momento sono riuscito solo ad iniziare, mi ha fatto da subito apprezzare il vostro approccio alla materia ed all’insegnamento della stessa.
Sto ancora alle prime armi nel mondo del 3d e con cinema4d in particolare, ma sono sicuro che i vostri due corsi sapranno aiutarmi ad apprenderne le basi e iniziare a sperimentare.
Grazie per la qualità che mettete nei vostri prodotti: non è facile, pur nella sconfinata quantità di materiale reperibile al giorno d’oggi sul web, trovare un approccio ed una realizzazione di qualità come la vostra.
Buon lavoro e a presto Paolo Tamanza

Pin It on Pinterest

Share This